Pagine

venerdì 24 giugno 2011

Vasetti conserve e..."book of the week"

Qui dalle nostre parti le chiamano in svaraiti modi...amarena...marasche...visciole...ma il ftrutto è poi sempre quello lì: rosso come un cuoricino...succosissimo e brusco brusco brusco!!l'amarena si sà,è una di quelle cose che o l'adori o proprio non ti và giù...e, lo dico con una certa esperienza,è uno di quei sapori a cui è meglio abituarsi da piccoli (o come diciamo quì da "putèin"...)Infatti nella zona è proprio tipico trovarne una pianta in giardino...e di stà stagione, anche i monelli sotto a staccarle ingordamente dai rami...La cosa certa è una: quando d'estate ti si presenta una di quelle giornate torride e afose (è in questo l' Emilia è campionessa) è hai quella calura che ti si appiccica addosso e non si schioda, mangia una manciata di amarene e  vedrai come ti rimetti in piedi! Da questi usi e costumi  quindi nasce la tradizione di conservare la bontà di questi frutti meravigliosi e delicati facendo la famosa marmellata di amarene (che non a caso quì a preso anche la denominazione "amarena tipo Modena")che riassumendo si ottiene facendo bollire e strabollire semplicemente i frutti snocciolati con una bassissima percentuale di zucchero,per ore ore ore ed ore fino che non prende la cosistenza dello "Stucco",ma senza l'aggiunta di pectina o robe simili...Provare per credere!nella crostata poi è la numero UNO! (secondo me eh...nessuno si offenda).
Così visto che in questo periodo la natura ci permette di sbizzarrirci nel mettere sotto vetro tante cose deliziose,ho tirato fuori il mio libricino di conserve...e come libro del venerdì ve lo straconsiglio!Eccolo quì:

Conserve- luxury books


Non sono proprio irresistibili?




Ecco due dei miei vasetti produzione 2011....




                                                                  A presto allora!

6 commenti:

  1. Ciao Marika, grazie per la partecipazione al mio Compiblog, è stata anche un'ottima occasione per conoscere il tuo blog!
    La mia mamma è di Modena e conosco bene la passione per le amarene!
    ciao
    Franca

    RispondiElimina
  2. E brava MariKa! Sai fare anche la marmellata!? Comunque hai ragione, la crostata di amarene è il top!... o sarà così solo per le emiliane? Mah!!!
    Baci

    RispondiElimina
  3. ciao, ho visto il tuo commento al blog Valdirose, ed eccomi qua :o)
    per essere all'inizio sei partita bene, è molto carino il tuo blog, brava !
    Annalisa

    RispondiElimina
  4. Grazie,che gentile!!I complimenti fanno sempre piacere...soprattutto se sei all'inizio e ti senti ancora molto molto imbranata e inesperta!!!Piacere di conoscerti anche per me Lisa...

    RispondiElimina
  5. Adoro le amarene! Brava. Buona serata

    RispondiElimina

your kindly words: