Pagine

venerdì 22 luglio 2011

Tornare...dal passato

Bentrovati a tutti! 
Quante cose ho da raccontare! L'unione tra vacanze e più tempo libero diventa una fucina di idee...e proprio grazie ai momenti di ozio la mente continua a viaggiare, esplorare, progettare...e così sono tornata con una valanga di cose nella testa da attuare...ora ci vuole solo il tempo e la voglia di tradurre la teoria in pratica... 
Tornando a questi giorni di vacanza, le prime cose che mi vengono in mente sono le emozioni che mi hanno travolto tornando in Corsica; nonostante anche da adulta  ci sia tornata diverse volte, l'impatto immediato dopo qualche anno è stato un tuffo fra i miei ricordi di infanzia...
Nell' 87 avevo quasi 9 anni ero ancora figlia unica, e quell'estate mio padre (grande appassionato di Volksvagen d'epoca) attrezzò il nostro pulmino modello Samba del '64  a mò di camper rudimentale, con materasso, fornello a gas taniche..insomma il minimo indispensabile e...via





 20 giorni di Corsica pura e selvaggia, all'avventura...i miei ricordi di quell'esperienza da bambina molto nature e se vogliamo un pò hippy come dormire davanti al mare o su delle scogliere mozzafiato, col tetto aperto a contare le stelle per addormentarsi...beh ragazzi mi viene ancora la pelle d'oca...



Era quindi inevitabile che riappoggiando lo sguardo su questi posti, che nonostante più di 20 anni sono cambiati poco in fondo, e riverli con i miei figli sarebbe stato davvero unico ed emozionante come in realtà è stato!

Le vacanze così da bambina hanno lasciato il segno e oggi che sono trentenne ho il privilegio di scorazzare con la mia tribù in lungo e largo per l' Europa con il nostro  camper...che rispetto ai  miei esordi ha ogni confort e comodità...ma lo spirito è lo stesso!
E mi auguro davvero tanto che quando saranno più grandi anche i miei figli possano vere qualcosa di emozionante da ricordare come me...





Curiosando fra i libri francesi in tema ho trovato questo che non poteva cadere più a fagiolo...perciò...

Books of the week

spero possa essere fonte di ispirazione anche per voi....
baci e a presto

13 commenti:

  1. Ti capisco!! Anch'io quando torno in certi posti, legati al passato e alla famiglia... provo strane sensazioni e mi si stringe un pochino il cuore... davvero facevate 20 giorni in Corsica? Wow... un abbraccio

    RispondiElimina
  2. ciao Mary,bentornata...ti sembrerò una romantica sentimentale in questo post (in realtà lo sono anche!) ma che ce posso fà?come dici tu..mi s'èstretto il cuore!un bacione

    RispondiElimina
  3. Ciao carissima sei tornata ..bene bene.Che emozione ascoltare i tuoi ricordi ed e bellissimo pensare di fare una vacanza molto spartana.Adoro quel tipo di vacanza mi rilassa:-)besos anche hai cuccioli

    RispondiElimina
  4. Ciao Marika, bentornata! E sei già passata da me, grazie!!!
    Tutto bene in vacanza mi pare di capire?
    Che fortuna ad aver avuto un padre amante dell'avventura, il mio non lo schiodavi, e tanto meno lo schiodi ora, neppure a morire. Pazienza, rimedio io adesso!
    Aspetto con ansia le tue nuove idee ... tempo e figli permettendo!
    A presto carissima!
    Monica

    RispondiElimina
  5. @Vale:aspetto il resoconto della vacanza in Grecia e le foto!!!

    @Monica: grazie sei sempre un tesoro!!mi dai proprio la carica!baci

    RispondiElimina
  6. Ho sistemato i feed ( grande ola!)
    Camperista??? Ecco perchè ti adoro!

    RispondiElimina
  7. sono proprio contenta!!primo per i feed,e poi perchè è bello scoprire cose nuove in comune!!un abbraccione...

    RispondiElimina
  8. Ciao Marika!!!
    Bentornata!!! Ho visto che sei già passata da me :D
    io ultimamente sono un pò latitante, non riesco a gestire lavoro-caldo-sonno-stanchezza, tutti insieme :P
    Avrei bisogno di una bella vacanza , ma devo aspettare i primi giorni di settembre....resistereee!!!
    La tua sembra stata meravigliosa ed emozionante! Sono felice per te!!!
    Ci sentiamo presto...
    Mariuccia

    RispondiElimina
  9. La semplicità è la cosa più bella al mondo...
    GRazie! mi hai fatto ricordare il nostro Volkswagen.
    Un saluto
    Cata

    RispondiElimina
  10. Ciao Marika, sono passata a farti un salutino. Ma che bel post, mi sono emozionata!!!! Che bello andare all'avventura. Questo pullmino è favoloso, il ricordo di quegli anni, la musica, tutto.... che bello!!!!! Io sono proprio hippy dentro :D
    Un bacione e a presto

    RispondiElimina
  11. wow ,Cata,benvenuta!sono onorata di averti quì!!!grazie per il commento...

    @Viola,sei un tesoro...quanto agli anni '70..credo che certi periodi segnino un epoca...irripetibili! un abbraccio

    RispondiElimina
  12. nooo marika... ma sai che il mio regalo di anniversario per paolo doveva essere proprio questo?! Ovviamente non attrezzato a camper ma con i seggiolini per prendere e portare gli ospiti alla stazione e perchè no improvvisare piccole gite con i bambini... ancora non ho smesso di cercare ...
    irene di valdirose (scusa ma non riesco mai a commentare con laccount)

    RispondiElimina
  13. I miei genitori avevano un Ford attrezzato a camper da mio papà !!! E adesso noi sognamo di riuscire prima o poi a comprarci un piccolo camper :o)))
    ciaociao
    Annalisa

    RispondiElimina

your kindly words: