Pagine

lunedì 26 settembre 2011

Delle ultime susine e di un Plfaumenkuchen

              E' sicuramente un dolce tedesco per antonomasia, ma il suo nome per noi un pochino complicato tradisce la sua semplicità, 
infatti è una sorta di focaccia dolce 
ricoperta di dolci sugose e profumatissime susine, 
ahimè le ultime della stagione...


Occorrente:
(teglia 35x25)
per la pasta:
350 gr di farina '0'
una tazza d'acqua tiepida
mezzo cubetto di lievito di birra (o mezza bustina di secco)
4 cucchiai di zucchero semolato
due semi o bacche di cardamomo*
20 gr di burro morbido
per la copertura
10-12 prugne susine mature
due noci di burro fuso
granella di zucchero
zucchero semolato per spolverare

Sciogliamo il lievito in acqua insieme a un cucch.no di zucchero,finchè avrà formato la schiuma in superficie.
Prendiamo il cardamomo e apriamolo liberando i semini,quindi se abiammo un mortaio pestiamoli assieme ad un cucchiaino di zucchero,e teniamo da parte.
In una ciotola mischiamo la farina e lo zucchero,uniamo la polvere di cardamomo,l'acqua col lievito e iniziamo a impastare.quando la pasta avrà preso consistenza uniamo il burro,poco per volta,finchè sarà assorbito e l'impasto sarà liscio e omogeneo.
Copriamo e lasciamo riposare fino al raddoppio.
Trascorse circa due ore riprendiamo la pasta lievitata e stendiamola in una teglia rettangolare rivestita di carta da forno.
Ricopriamo tutto il rettangolo con le prugne tagliate in 4 ( non vi sto a dire senza il nocciolo..) e spolverizziamo con un velo di zucchero semolato e un pochino di granella bianca,irroriamo leggermente con burro fuso.


e inforniamo in forno caldo 170°C statico  per circa 30 minuti.


Io vi consiglio di lasciare raffreddare completamente il dolce su una gratella e servirlo freddo, perchè i succhi saranno assorbiti completamente rilasciando tutto il loro sapore e profumo...

Trovo che il color prugna,questo meraviglioso viola intenso,
ci accompagni meravigliosamente nella nuova stagione,che ne dite?


*(se non amate il cardamono si può aromatizzare
 con 3-4 semi di anice stellato)

BUONA MERENDA
MARIKA


16 commenti:

  1. Tipico dolce autunnale eh??? Grazie mille, fa una gola!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Buon inizio settimana, Anna.

    RispondiElimina
  2. semplicemente delizioso!
    bravissima ^__^

    RispondiElimina
  3. ciao Marika!con la scusa che la frutta estiva sta per finire avrei tante di quelle ricette da provare. Il tempo però non basta per tutte :( Mele e pere sono già in agguato :D
    però delizioso questo dolce. lo assaggerei eccome!!!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  4. Che appetitoso!!!
    Assolutamente da provare a fare, grazie come sempre per le tue ricette!
    ciao
    Franca

    RispondiElimina
  5. WOW ! Sembra una focaccia dolce... GNAM!
    E' vero il colore è fantastico!

    GLORIA
    { Scacco alle Regine }

    RispondiElimina
  6. Che bontà!!! Grazie per la ricetta cara Marika, sei un pozzo di idee golose ;)

    RispondiElimina
  7. Ha un'aspetto invitante questo dolce dal nome tedesco,goloso nel gustarlo,bella ricetta.Un gustoso pomeriggio Imma...

    RispondiElimina
  8. stupendo, con quei colori e con quelle susine che sembrano dei piccoli bottoncini viola. E' molto invitante. Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. Marika ,
    alla vista sembra davvero delizioso e gustoso , poi se lo immagino caldo o appena tiepido ..gnam gnam !!
    Direi che lo potremmo eleggere a dolce di inizio autunno ...il colore è favoloso !!

    un bacione bella
    memyselfandanautumnday.blogspot.com

    RispondiElimina
  10. Io ingrasso solo a guardarle le tue torte!
    Baci!

    RispondiElimina
  11. Ascolta Marika, non ti offendi vero se non ci provo nemmeno a pronunciare il nome del tuo dolce?! Ti assicuro che mi verrebbe qualcosa come 'faumencucen' e credo che sarebbe orribile sentire la mia voce titubante storpiare così il titolo del bel post :) Ti prometto però, che quando ti copierò la ricetta, farò di tutto per non storpiarla, perchè non se lo merita proprio!!

    Un abbraccio e a presto
    Mari

    RispondiElimina
  12. che buonoooooooooooo!!! devo provarlo assolutamente! un bacio :)

    RispondiElimina
  13. Mamma ...non resisto..dovrei dimagrire!!

    RispondiElimina
  14. ha un nome impronunciabile, ma deve essere buonissimo!!

    RispondiElimina
  15. Certo che si, il viola e le prugne fanno troppo autunno:-) L'anno scorso ricordo di averla fatta con i fichi... devo proprio provare questa verione! Un abbraccio

    RispondiElimina
  16. ummmmmmm chissà che buona!
    ti seguo molto volentieri..
    fai un salto anche da noi?! a prestissimo!
    Valeria

    http://agriturismocaversa.blogspot.com

    RispondiElimina

your kindly words: