Pagine

giovedì 10 novembre 2011

l'essenzialità

Me and Alice blog
Ragazze mie non vorrei fare la brontolona...ma ...sono in crisi!
Sono una blogger nata in giugno,in pieno sole,piena luminosità...
che si trova ad affrontare il primo novembre.
Ma non affrettatevi a tirare delle conclusioni: no,non mi è partita la brocca...
il nocciolo del problema è che avendo fotografato e lavorato sul blog 
per ora sempre con la bella stagione, l'ora legale e le giornate più corte
 mi hanno colta impreparata...in sintesi:

sto impazzendo per fare foto decenti in casa!!!

Me and Alice blog

insomma il dilemma fotografico è arrivato eccome...
immagino sia capitato ad ognuna di noi....
Cucinare con calma e cura un piatto speciale poi 
trovarsi a dover fare lo scatto in momenti ultracritici,con i bimbi che scalpitano a tavola
 o peggio con uno attacato alla sottana...
In altri frangenti piatto pronto,coreaografia perfetta,bimbi a posto e anche un  goccio di calma
ma non c'è luce!!!

Me and Alice blog
Come ormai sapete vivo al terzo piano in una mansarda...dalle piccole finestre...
e non sempre riesco a far su baracca e burattini e andare fuori a scattare!

Ad averlo immaginato prima in novembre sarebbe stato meglio 
iscriversi ad un corso di fotografia invece che 
di knitting....

vi prego di sopportarmi e portate pazienza,mi sto organizzando!
Marika

P.S.:si accettano consulenze...molto volentieri!!!


21 commenti:

  1. Ti capisco!
    L'unica e' fotografare di giorno davanti ad una finestra aperta, mentre se si ha una reflex allora si puo' regolare la macchina in modo che catturi piu' luce possibile...

    RispondiElimina
  2. io fotografo estate e inverno nello stesso punto in casa o almeno ci provo, però ho una reflex e come dice araba qui sopra psso regolare la quantità di luce che può catturare. un bacione e buoni scatti

    RispondiElimina
  3. Il mio unico consiglio è ... photoshop! Fa quasi magie, ma in effetti la luce è un problema grosso anche per me.
    Ma che bella la stanza della prima foto... sarebbe la mia craftroom ideale!
    Baci

    RispondiElimina
  4. Non so che macchina tu abbia. Con una reflex puoi giocare bene con la quantità di luce, io a volte mi aiuto con la lampada da ricamo e dirigo la sua luce sul soggetto da fotografare.
    ciao
    Franca

    RispondiElimina
  5. Anche io ho lo stesso problema e non ho una reflex! Cerco di fare le foto di giorno e nella stanza della casa con maggiore luce . Però inevitabilm alcune ricette devo farle di sera, quando le preparo per la cena. Comunque un sistema al quale ricorro quando le foto sono proprio pessime, per migliorare le immagini è il foto ritocco,se ti interessa ti lascio questo link
    http://www.picnik.com/

    RispondiElimina
  6. Se ti può consolare...io le foto in casa le faccio mediocri anche d'estate...urge davvero un corso intensivo di fotografia....o imparare ad usare photoshop(per me è troppo, non ce la posso fare!)Un abbraccio, Anna

    RispondiElimina
  7. Ahahahahaha.. ti capischissimo! Non si dice ma spero renda l'idea... :)

    RispondiElimina
  8. Beh! Le foto che vedo nel post sono davvero belle, almeno a me piacciono, sono luminose e i soggetti davvero singolari, forse però tu ti lamenti delle foto delle ricette e qui ti capisco, d'inverno non è facile, la luce poi in questi giorni svanisce presto, sono i giorni più corti dell'anno! Comunque il fotografo in casa mia, ops!Nostra! E' uno solo, mio marito e spesso sai che succede? Me le devo fare col cellulare me le devo!..Ostrega! Come si dice? Anche il calzolaio gira con le scarpe bucate! Eh eh eh. Bacio. Magu. L'ago fatato di Magu.blogspot.com

    RispondiElimina
  9. Cara Marika, se ti può consolare, anch'io ho lo stesso problema...mal comune, mezzo gaudio!!!
    Un abbraccio,
    Grazia

    RispondiElimina
  10. ...partiamo!...pareo e infradito e vedrai che foto!...noi apprezzeremo le tue foto, qualunque luce ci sarà...stai serena! ann...a.

    RispondiElimina
  11. vi abbraccerei una per una!
    effettivamente i problemi oggettivi sono tre: 1°non ho una reflex,cioè ce l'avrei pure una nikon e per di più anche una leica ,ma purtoppo non digitali :-( ... 2°anche a me capita di preparare la maggior parte delle cose particolari per cena,e quindi quando c'è strabuio ormai anche fuori.... 3°anche se non sono piccolissime le mie finestre,sono a 40 cm da terra e quindi di stì tempi come piano d'appoggio dovrò adattarmi al pavimento...la luce finisce tutta lì...anche con la finestra spalancata.... o compro un'alogena da 5000 watt,o cambierò casa!!!!
    x ora bacioni a tutti

    RispondiElimina
  12. piangiamo assieme? stesso problema tuo, avrei in mente dei post da pubblicare, ma con le foto indecenti che mi ritrovo continua a rimandare....
    Babbo Nataleeeeee.....la conosci la Reflex? ;-)
    ciao
    Erica

    RispondiElimina
  13. Ok, invoco a gran voce un corso di 'fotografia d'inverno'. Stesso problema e stessa frustrazione e comunque, a parte sabato e domenica, impossibile per me far foto prima delle 20/21 di sera. Qualcuno legga e ci aiuti tutte... ho un reflex, ma tra l'averla ed il saperla usare..... Comunque le tue foto sono bellissime!

    RispondiElimina
  14. Il piano d'appoggio per terra è un'ottima idea, se lì la luce ti arriva: metti sotto una bella stoffa e voilà! Oppure sì, gli aiuti sono una lampada con la lampadina adatta e un programma di fotoritocco (che costano decisamente meno che investire in una reflex!).

    SMACK e grazie per le belle parole che mi scrivi sempre!!! :-)))

    GLORIA
    { Scacco alle Regine }

    RispondiElimina
  15. la soluzione che ti posso dare è di cercre di fotografare viino alle finestre , magari proprio sul davanzale, di modo che la luce sia la più possibile;
    comunque i tuoi lavori saranno belli comunque da vedere!!!
    Stai tranquilla :)
    Giulia

    RispondiElimina
  16. ciao Marika!!!!!! tranquilla, mi sa che ci siamo passate in tante....
    Io posso dirti che ci vuole un pò, ma poi si riesce a trovare qualche soluzione. Io prima di fare foto decenti ho girato tutte le stanze della casa a tutte le ore del giorno, non parliamo di quando le facevo con la luce artificiale....Insomma, tutto questo per dire che è un percorso obbligato, ma piano piano gliela si fa:D
    Un corso di fotografia comunque è sempre molto ultile ;)
    Un bacio grandissimo. Se hai bisogno sai dove trovarmi comunque....:D
    Smackkkkkkkkk

    RispondiElimina
  17. Molto carino e interessante il tuo blog!
    Da oggi hai una nuova follower…Se ti va di dare un'occhiata al mio mondo,le porte sono sempre aperte:
    Lo trovi -->QUI<--

    RispondiElimina
  18. Dai facciamo uno scambio io ti passo quello che mi hanno insegnato..tu del tuo corso!!mha ti conviene..kiss

    RispondiElimina
  19. Le foto che hai fatte sono già magiche !
    capisco il problema "luce" abito ad un primo piano di Venezia dove le case sono tutte una a ridosso dell'altra, ma ti consiglierei ( come faccio io) di correggere le foto con photoshop, garantisco, fa miracoli !

    Rosarita

    RispondiElimina

your kindly words: