Pagine

mercoledì 2 gennaio 2013

tartufi al cointreau

Avete presente quel languorino che coglie la sera, 
all'incirca dopo una ventina minuti che siete in polleggio sul divano,
luci soffuse, libro sulle ginocchia , tv o stereo in sottofondo, 
oppure siete in chiacchera con amici
 e.... arriva quella voglia di dolce?

Ecco una soluzione doc da no far mancare in casa:

Tartufi al cioccolato al cointreau
tratti da 'Regali Golosi' di Sigrid,
 rivisitati  però nel mio caso con l'aroma degli  agrumi di questo liquore 



Occorrono:
g 330 di cioccolato fondente (cacao 70%)
ml 200 di panna fresca
g 50 burro a temperatura ambiente 
tre cucchiai di liquore cointreau
cacao amaro(q.b. per ricoprire le palline)
- o -
Scaldate in un pentolino la panna.
Tritate finemente il cioccolato,
versatevi la panna filo 
mescolando in modo la farlo sciogliere.
Unite il burro.
Aggiungere il liquore e mescolate
finchè tutto non risulterà una crema
 densa e omogenea,
che metterete in una ciotola 
a rassodare in frigo per 4-5 ore.
A questo punto il composto avrà la consistenza
del burro freddo: 
ricavatene con un cucchiaino 
tante palline uniformi da passare nel cacao amaro.

Et voilà!! Potete conservale 2-3 giorni 
in una scatola di latta o in un vasetto di vetro,
meglio in frigorifero 
così da non perdere la consistenza.


 a bientôt
Marika

5 commenti:

  1. Eccome se ce l'ho presente!!!
    E questi fanno proprio al caso mio ;)

    Buon anno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara! allora stringismoci la mano!;-P

      Elimina
  2. Marika, intanto qui o mi inviti...o mi inviti...eccerto, devo testarli! ;)
    Inoltre, scherzi a parte, AUGURI, AUGURI, AUGURI per uno splendido anno pieno di successi!
    Un forte abbraccio. NI

    RispondiElimina
  3. Mmmmm..allora ho sbagliato i giorni delle mie incursioni a casa tua.. però come ci siamo dette da lunedì dieta, quindi mi tocca passare
    baci
    Sara

    RispondiElimina
  4. Ciao Marika,
    complimenti sono sempre interessanti le tue idee e le tue proposte così ho pensato di premiarti con LIEBSTER AWARD.
    Puoi ritirare il premio nel mio blog www.dettaglihomedecor.blogspot.it

    Buon lavoro
    Elisabetta

    RispondiElimina

your kindly words: