Pagine

lunedì 13 maggio 2013

Pasta Frolla mon amour

Biscotti semplici al burro

E' un delirio! 
Ormai burro farina zucchero e uova mi guardano dal piano di lavoro e  si impastano da soli...

E visto che un segreto è la velocità,
ormai qui tocchiamo tempi record:
sabbiatura burro-farina  in meno di un minuto , in tre al massimo la pasta è già una palla che riposa in frigo!

Che ve devo dì, questa stagione ancora ibrida e indefinibile, che permette ancora di godersi il forno a qualsiasi ora del giorno, per me è l'invito migliore per la produzione di fantastici biscotti al burro come questi sopra,
nonchè di torte di frutta,
o per meglio dire tarte,
dato che noi le amiamo così, con un guscio pasta sottile e croccante che racchiude una crema fresca vellutata
 nascosta da un sapiente strato di frutta...per eccellenza fragole o frutti rossi....


La  ricetta base per la frolla ormai consacrata è quella ormai storica delle sorelle Simili
che riesce sempre, senza delusioni, anche all'ultimo minuto,
 e che se avanza meglio ancora perchè i biscotti  al burro che  ne risultano sono una coccola!
Eccola quì:

Frolla Classica al burro
(delle sorelle Simili)

200 g  farina '00'
100 g burro freddo a dadini
80 g zucchero a velo
2  tuorli d'uovo
in pizzico di sale
-
(Se la preferite soffice anzichè croccante
 per la preparazione di torte di frutta o farcite
 aggiungete una bustina di lievito per dolci)
- o -
In una ciotola mescolate velocemente fino a 'sabbiare'  
farina sale zucchero e burro senza far scaldare il composto.
Ora unite i tuorli leggermente battuti a parte
e impastate rapidi fino a formare una palla.
Lasciate riposare in frigo avvolta da pellicola una mezzoretta prima di utilizzarla per realizzare ciò che più preferite.....largo alla fantasia

Enjoy!

  




6 commenti:

  1. Cioè, tu di solito non metti la dose nella pasta frolla??? Ma dai, mai provato! Bisogna che sperimenti, ma mi fa un pò paura! I miei sono di gusti mooooolto tradizionali e le novità li sconvolgono (che vuol dire... non le mangiano!) Vedremo!
    Grazie Marika!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non la metto mai!!ma ti garantisco una friabilità fantastica!come poi ho scritto se vuoi un impasto più alto puoi aggiungere il lievito....sempre con la stessa ricetta...provare per credere!

      Elimina
  2. Ho appena finito pranzo ...che voglia di una fetta di quella torta!
    Franca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. pena sche nell'ultima settimna sono a dieta ferrea,quindi le guardo ma non le tocco,se non per infornarle!Baci

      Elimina
  3. che esplosione di fragole ....bellissima!!!
    un abbraccio da claudette

    RispondiElimina
  4. Che spettacolo!!! Quelle fragoline poi! Bravissima :-)

    RispondiElimina

your kindly words: